Ask me anything   Submit   identità luoghi scritture del novecento toscano

Lorenzo Viani, All’insegna di Prometeo

Lorenzo Viani, All’insegna di Prometeo

Piazza Shelley - Inaugurazione del monumento il 30 settembre 1894 - Foto tratta da NuovaViareggio Ieri N.4- agosto 1992

I tre paranzellari che rinvennero il corpo di Shelley si chiamavano: «Papazzino», il «Generale », ed uno il Baudoni: soltanto l’ultimo si chiamava col suo vero cognome. «Papazzino» fu anche poeta improvvisatore dell’ottava rima. Quando dopo moltissimi anni, seppe che quell’Inglese affogato era un grande poeta si sentì come interessato a descriverne il rinvenimento con minuzia di particolari.
–…

View On WordPress

— 1 giorno fa
#Il cipresso e la vite  #Piazza Shelley  #Prometeo  #Shelley Percy Bysshe  #Toscana  #Tuscany  #Via di Mezzo  #Viani Lorenzo  #Viareggio 
Lorenzo Viani, Il profilo del Buonarroti  

Lorenzo Viani, Il profilo del Buonarroti  

Viareggio - Panorama

Per dominare il grandioso scenario delle Alpi Apuane è d’uopo portarsi sull’estremità dell’antemurale del molo nuovo di Viareggio: visti di lì i paesi rivieraschi s’annientano sotto, la base titanica; i profili seghettati, dentati, angolari del Carchio dirupato, dell’Altissimo statuario, della Pania secca, dell’ardua Tambura risegolano nettamente il cielo.

Viareggio - Panorama

Viareggio – Panorama

Le «Tecchie»…

View On WordPress

— 2 giorni fa
#Alpi Apuane  #Bistolfi Leonardo  #Il cipresso  #Michelangelo Bonarroti  #Toscana  #Tuscany  #Viani Lorenzo  #Viareggio 
  Lorenzo Viani, D’Annunzio in Versilia

  Lorenzo Viani, D’Annunzio in Versilia

Versiliana

Quando Gabriele d’Annunzio abitò la «Versiliana», una villa situata in un pineto tra l’Alpi Apuane e il mare, io ero giovinetto, e, radendo la barba, aspettavo il turno del mio destino.

Il Poeta aveva già il cranio levigato come un ghiaione di fiume; una corona di capelli, sotto le bozze frontali e il dente della nuca, cerchiava la poderosa cervelliera. Il mento aveva aculeato da una barbetta…

View On WordPress

— 3 giorni fa
#D&039;Annunzio Gabriele  #Il cipresso e la vite  #Marina di Pietrasanta  #Toscana  #Tuscany  #Versilia  #Versiliana  #Viani Lorenzo  #Viareggio 
Lorenzo Viani, Gabriele D’Annunzio e la novella di «Poettino»

Lorenzo Viani, Gabriele D’Annunzio e la novella di «Poettino»

Viareggio - Goletta in Darsena Nuovissima - Nuova Viareggio Ieri N.7-giugno 1993
Viareggio - Goletta in Darsena Nuovissima - Nuova Viareggio Ieri N.7-giugno 1993

Viareggio – Goletta in Darsena Nuovissima – Nuova Viareggio Ieri N.7-giugno 1993

Perchè un cavallo da corsa invece di chiamarlo «Volarapidi» o «Saettino» lo battezzano, per esempio, Raffaello o Tiziano? I fogli delle corse sembrano adunate di spiriti immortali. Così succede per le piccole imbarcazioni. Chi, qualche anno fa, avesse indugiato sulla cima del molo di Viareggio avrebbe visto sboccare…

View On WordPress

— 4 giorni fa
#D&039;Annunzio Gabriele  #Il cipresso e la vite  #Marina di Pietrasanta  #Poettino  #Toscana  #Tuscany  #Versiliana  #Viani Lorenzo  #Viareggio 
Lorenzo Viani, «Digiuno», l’ex ciabattino col trincetto d’oro

Lorenzo Viani, «Digiuno», l’ex ciabattino col trincetto d’oro

Viareggio - Torre Matilde  - Foto Archivio e Centro Documentario Storico di Viareggio

Oggi, all’«Osteria d’Andrea», sedeva pacifico un signore che ritraeva vagamente da «Digiuno». Vi è certo qualcuno che ricorda il canto del ciabattino «Digiuno»:

«Il calzolaretto, che niente gl’importa
piglia la sporta
dei burattin.
E ci ha la testa che gli va via;
all’osteria
bisogna tornar».

Viareggio - Torre Matilde  - Foto Archivio e Centro Documentario Storico di Viareggio

Viareggio – Torre Matilde – Foto Archivio e Centro Documentario Storico di Viareggio

Oggi «Digiuno» è…

View On WordPress

— 5 giorni fa
#Digiuno  #Il nano e la statua nera  #Toscana  #Tuscany  #Viani Lorenzo  #Viareggio 
Idelfonso Nieri, Tognino
Viareggio - Una paranza - Foto tratta da "Come eravamo-Lucca" - Ed. Il Tirreno

Un pastore tutti gli anni, là fra ‘l settembre e l’ottobre, dai monti della Garfagnana se ne scendeva passo passo col su’ branco delle pecore giù alla pianura, e andava a svernare in sulla marina poco distante da Viareggio.

Per quanto fosse un uomo assestato e faticasse come un buttero, ogni anno era sempre il solito Tognino dell’anno avanti: senza debiti sì, ma anche senza un centesimo d’avanzo,…

View On WordPress

— 1 settimana fa
#Cento racconti popolari lucchesi  #Lucca  #Nieri Idelfonso  #Toscana  #Tuscany  #Viareggio 
Idelfonso Nieri, Signor Don Tognon!

(A un popol matto un prete spiritato). Questa qui è una veritella, e mi dispiace di non sapervela ricontare come la sentii raccontare io; proprio mi dispiace, peccato!

Idelfonso Nieri, Signor Don Tognon!

(A un popol matto un prete spiritato). Questa qui è una veritella, e mi dispiace di non sapervela ricontare come la sentii raccontare io; proprio mi dispiace, peccato!

— 1 settimana fa
#Cento racconti popolari lucchesi  #Garfagnana  #Lucca  #Nieri Idelfonso  #Toscana  #Tuscany 
  Idelfonso Nieri, Alla regola della bòtta

Questo è un modo proverbiale che significa: all’idea! secondo quello che dalle apparenze si può giudicare; ed è nato così.

  Idelfonso Nieri, Alla regola della bòtta

Questo è un modo proverbiale che significa: all’idea! secondo quello che dalle apparenze si può giudicare; ed è nato così.

— 1 settimana fa
#Cento racconti popolari lucchesi  #Lucca  #Nieri Idelfonso  #Toscana  #Tuscany 
Idelfonso Nieri, La voglia di ciccia

Idelfonso Nieri, La voglia di ciccia

Lucca. primi anni del '900  - Foto tratta da "Come eravamo-Lucca" - Ed. Il Tirreno

Uno lassù dei nostri monti, ora non mi vuol venire in mente chi fosse, diceva:
«La voglia della ciccia non me la son mai leva, ma tanto me la vo’ levare, tanto me la levo».

Lucca. primi anni del '900  - Foto tratta da "Come eravamo-Lucca" - Ed. Il Tirreno

Lucca. primi anni del ‘900 – Foto tratta da “Come eravamo-Lucca” – Ed. Il Tirreno

Eccoti che s’avvicina Santa Croce, e lui disse:
«Oh! il giorno di S. Croce vado a Lucca, e mi vo’ cavare la voglia di ciccia; apposta ci vado;…

View On WordPress

— 1 settimana fa
#Cento racconti popolari lucchesi  #Lucca  #Nieri Idelfonso  #Toscana  #Traversando la Maremma Toscana 
Idelfonso Nieri, Zizzania
Maggiano (Lucca) - Ex ospedale psichiatrico

Zizzania all’ultimo dovè finire a Maggiano, poveraccio, chè proprio versava come un canestro e ne diceva di quelle che non istavano nè in ciel nè in terra. Ci era già stato delle altre volte, ma, quando più presto quando più tardi, era rinsavito a modo e a verso, o almeno pareva; alla fine però la malattia vinse e lo sbrigò anche in pochi mesi.

Maggiano (Lucca)

Maggiano (Lucca)

L’ultima volta che ci andò, era ne’…

View On WordPress

— 1 settimana fa
#Cento racconti popolari lucchesi  #Lucca  #Maggiano  #Nieri Idelfonso  #Toscana  #Tuscany  #Zizzannia 
Fila, Ghita!

La storiellina di Ghita la sapete? È la storia di tanti!  Questa Ghita doveva essere sorella o figliuola d’Infingardia.

Fila, Ghita!

La storiellina di Ghita la sapete? È la storia di tanti!  Questa Ghita doveva essere sorella o figliuola d’Infingardia.

— 1 settimana fa
#Cento racconti popolari lucchesi  #Lucca  #Nieri Idelfonso  #Toscana  #Tuscany 
Lorenzo Viani, Il vero Pascoli

Lorenzo Viani, Il vero Pascoli

Barga - Un vicolo visto da via Pretorio  - Foto tratta da "Come eravamo-Lucca" - Ed. Il Tirreno

Sono ritornato a Barga oggi, pomeriggio affocato. Nella canicola par vibri anche il mare di pietra scolpito nella formella che è sopra la porta, e la barca, stemma della città, tombi le vele. […]

Barga - Duomo  - Foto tratta da "Come eravamo-Lucca" - Ed. Il Tirreno

Barga – Duomo – Foto tratta da “Come eravamo-Lucca” – Ed. Il Tirreno

Le strade ripide e strette sono fresche come cisterne. Il Pian Grande è traforato dalle cicale alacri. Il Duomo, che il podestà,…

View On WordPress

— 2 settimane fa
#Barga  #Castelvecchio Pascoli  #Il cipresso e la vite  #Pascoli Giovanni  #Toscana  #Tuscany  #Viani Lorenzo 
Guido Carocci, Fucecchio
FUCECCHIO — PORTA DI S. ANDREA - Foto tratta dal libro "Il Valdarno da Firenze al mare", 1906

Abbandonato Cerreto-Guidi, il cui abitato cinge come un anello il poggetto sul quale sorgono la villa medicea e la Pieve, torniamo sulla riva dell’Arno ed in una rapida corsa passiamo attraverso ai popolosi paesi che, a breve distanza l’uno dall’altro, trovansi fra la linea delle basse colline che la valle dell’Arno dividono dal padule di Fucecchio e l’argine del fiume.

Fucecchio è il primo e il…

View On WordPress

— 2 settimane fa con 1 nota
#Carocci Guido  #Fucecchio  #Il Valdarno da Firenze al mare  #Toscana  #Tuscany  #Valdarno 
Guido Carocci, Cerreto-Guidi

Soffermiamoci ora un istante a Cerreto-Guidi, dove ci attraggono storiche ricordanze e diverse opere d’arte che non debbono sfuggire all’intelligente visitatore di questi luoghi.

Guido Carocci, Cerreto-Guidi

Soffermiamoci ora un istante a Cerreto-Guidi, dove ci attraggono storiche ricordanze e diverse opere d’arte che non debbono sfuggire all’intelligente visitatore di questi luoghi.

— 2 settimane fa
#Carocci Guido  #Cerreto-Guidi  #Il Valdarno da Firenze al mare  #Toscana  #Tuscany  #Valdarno 
Guido Carocci, Lamporecchio
LAMPORECCHIO — VILLA ROSPIGLIOSI - Foto tratta dal libro "Il Valdarno da Firenze al mare", 1906

Lamporecchio, ampio e popoloso villaggio che sorge in una valle alle pendici del Montalbano, vicino ai resti di alcune torri di vedetta innalzate dai Pistojesi, non ha grande importanza artistica; viceversa è famoso nelle tradizioni gastronomiche popolari per la bontà di certi piccoli cialdoni, chiamati brigidini, che i suoi abitanti vanno a cuocere a tutte le fiere della nostra regione, formando…

View On WordPress

— 2 settimane fa
#Carocci Guido  #Il Valdarno da Firenze al mare  #Lamporecchio  #Toscana  #Tuscany  #Valdarno